Istituto Comprensivo Statale "Leopoldo Montini"

VISITA ALLA TECA DELLA QUARTO SAVONA QUINDICI

UNITI CONTRO LA MAFIA

Sono trascorsi 30 anni dal terribile attentato dinamitardo, avvenuto il 23 maggio del 1992 sull’autostrada A29, svincolo di Capaci, in cui persero la vita il giudice Falcone, sua moglie e 5 uomini della scorta, eppure il ricordo è ancora vivo in tutti noi e la ferita aperta non ancora si rimargina. Sebbene i nostri ragazzi non fossero nati, ogni anno nel giorno della legalità, celebrano quel drammatico e gravissimo fatto di stampo mafioso, che ha segnato la Storia del nostro Paese.

Lo scorso 11 ottobre 2022, nella centralissima Piazza Prefettura della nostra città, è stata esposta la Teca della Quarto Savona Quindici contenente un groviglio di lamiere, ciò che è rimasto della Fiat Croma blindata della Questura di Palermo, in cui viaggiavano tre uomini della scorta.

Gli alunni di due classi terze del nostro Istituto, accompagnati dai docenti, sono andati a visitare ed omaggiare la teca. Un’esperienza davvero toccante che li ha molto impressionati e profondamente stimolati a riflettere ed a capire di quanto la Mafia sia capace.

Falcone rivolgendosi ai giovani diceva: ”Le nostre idee continueranno a camminare sulle vostre gambe”. La scuola si impegna quotidianamente affinché ciò avvenga.

.              

          

Facebook
Skip to content